Teglie in alluminio per pizzerie, panifici, pasticcerie.



Pizze fragranti, morbide focacce e pasticceria fresca. 
Indispensabili per la cottura e lo stoccaggio di queste pietanze squisite, sono le teglie.

Generalmente sono in alluminio o lamiera alluminata, di forma rettangolare o rotonda, con bordi che vanno da 2 a 5 cm di altezza.
Sia le teglie in alluminio che quelle in lamiera alluminata hanno un’ottima conducibilità termica, possono essere utilizzate in cella di lievitazione e freezer (non arrugginiscono), hanno angoli con spigoli saldati e risvolto anti taglio. 
 
Le principali differenze, che a volte sono veramente minime, stanno: 

  • nella percentuale di alluminio (puro al 99 % in quelle in alluminio, 90% di Alluminio e 10% di Silicio in quelle alluminate);
  • nel prezzo (leggermente più basso per quelle alluminate);
  • nei tempi di cottura del prodotto (in quelle alluminate sono leggermente più bassi, perché la lamiera va in temperatura prima rispetto all’alluminio);
  • nella pulizia: per quelle in alluminio si consiglia di usare un panno morbido inumidito, per quelle alluminate un panno morbido oleato.
Sono decine gli articoli dedicati alla cottura e alla lavorazione di pizze, prodotti di panificazione, focacce, dolci e pasticceria varia.
Le categorie maggiormente visitate nel nostro sito sono quelle dedicate alle teglie in alluminio e alluminate per pizza; le dimensioni variano da cm 40 x 30, cm 50 x 35, cm 60 x 40, l’altezza del bordo va da 2 a 5 cm e possono essere stampate, forate, saldate o rivestite in teflon. Trasmettono il calore in maniera omogenea, sono robuste e vanno sempre pulite dopo l’uso. 
 
Citiamo brevemente anche le teglie in alluminio con rivestimento antiaderente, resistenti alle alte temperature e ottime conduttrici di calore, non si deformano con il tempo.
 
Vi diamo di seguito un breve memorandum per mantenere sempre perfette le vostre teglie in alluminio e alluminate.
 
Cosa non fare: 

  • non pulire mai con materiali abrasivi,
  • non lavare in alta pressione (superiori alle 5 bar) e non utilizzare detergenti alcalini,
  • non riscaldare a vuoto,
  • non sovrapporre.
Cosa fare:

  • fare attenzione a non farle cadere,
  • pulire esclusivamente con acqua calda (in lavastoviglie a max 50°C), con prodotti neutri, e panni morbidi,
  • asciugare le teglie prima di ogni nuovo utilizzo,
  • riporle in luoghi puliti e igienizzati.
Visitate il nostro sito alla categoria pentolame e teglie, scoprite le innumerevoli varianti di teglie per pizzerie, panifici, pasticcerie, gastronomie e contattateci per qualsiasi informazione.
INSERISCI LA TUA EMAIL E RICEVERAI UN
BUONO SCONTO DI 5,00 €
*per tutti gli ordini superiori a 100 €
Iscriviti alla nostra NEWSLETTER e rimani aggiornato su tutte le ULTIME NOVITÀ e OFFERTE SPECIALI di Facco Hotel!